7 Mito comune e Misconcini sulla stampa 3D

Anche se la stampa 3d è durata da più di 20 anni, spesso è stata spesso fraintesa, sia positivamente che negativamente. Ho visto un bel po' di hype che si è basato intorno a una cattiva concezione. 

In questo articolo diamo un'occhiata al nostro pick per la top 7 miti e misconcetti sulla stampa 3d, come l'età della tecnologia, cosa la stampante 3d capace e cosa no, il prezzo della stampante 3d, ecc.

Mito 1: la stampa 3D è durata solo qualche anno 

Storia della stampante 3d

La stampa 3D come tecnologia è effettivamente in giro fin dai primi anni del 1980, Hideo Kodama di Nagoya Municipal Industrial Research Institute ha inventato due metodi additive per fabbricare modelli plastici tridimensionali con polimero termoimpostato per immagini, dove l'area di esposizione UV è controllata da un modello di maschera o da un trasmettitore di fibre di scansione. Scopri ulteriori dettagli suStoria della stampante 3dqui.

Mito 2: la stampante 3D può stampare qualsiasi cosa si possa immaginare 

Mentre la tecnologia di stampa 3d è enormemente responsabilissima, ma ci sono ancora delle limitazioni molto chiare a ciò che si può effettivamente stampare. 

Per esempio, possiamo stampare molto bene i multi - materiali e la tecnologia che produce modelli a pieno colore sono ancora piuttosto costose o fragili.

Mito 3: la stampante 3D è difficile da operare

Questo era vero in passato. Tornato in giorni, le stampanti per scopi manifatturieri spesso hanno un software non intuitivo, richiede che la stampante abbia conoscenze di esperti tra cui parte design, impostazione macchina e orientamento parte, ecc. 

Oggigiorno, la maggior parte delle aziende che producono scopi integrati costruiscono hardware e software, è possibile scoprire molte stampanti 3d che oggi sono per un principiante completo sul mercato. È possibile installare una stampante 3d entro 30 minutes minuti, scaricare un modello 3d da Thingiverse gratuitamente, inserire il file in software di slicing come Cura o Semplificare 3d, allora è possibile iniziare a stampare il proprio modello. 

Mito 4: " Il materiale di stampa Plastic 3D non può essere utilizzato in un ambiente di fabbricazione 

Molte stampanti 3d usavano stampe di plastica inadatte ad un ambiente di fabbricazione. Non fanno solo parti più deboli, ma anche i pars non sono duraturi abbastanza o chimicamente resistenti.

Negli ultimi anni, le stampanti 3d hanno creato macchine in grado di stampare materiali robusti. L'addizionale di compositi come la fibra di carbonio continua ha introdotto la possibilità per i clienti di stampare parti tanto forti quanto 6061 di alluminio.

Myth5: la stampante 3D è costosa

denaro

Sì, solo qualche tempo fa la stampante 3d era ancora molto costosa, bisogna spendere almeno qualche migliaio di dollari per ottenere qualcosa che stamperebbe almeno semi - affidabile. 

Simile ad altri prodotti high tech, il prezzo cala sempre rapidamente come la tecnologia diventa migliore nel tempo e la concorrenza aumenta ogni giorno. Oggi è possibile ottenere una stampante 3d affidabile sotto $300 con una funzione di base per un utente domestico. 

Per ulteriori informazioni, visita Aniwaa.comper ottenere dal mercato la maggior parte delle recensioni di stampanti 3d.

Mito 6: la stampa 3D sostituirà la produzione tradizionale 

Ammetto che la tecnologia di stampa 3d si sta facendo molto meglio rispetto a qualche anno fa, ma il costo della produzione e del tempo di spesa è di gran lunga superiore alla manifattura tradizionale. 

La stampante 3D è preferita per creare parti per parti a basso volume personalizzate, quindi un'azienda può evitare il rischio di non dover investire una grande quantità di denaro, impegno e tempo su parti a basso volume che potrebbero non generare entrate. 

La stampa 3D non costa poco e abbastanza veloce da sostituire i processi come la molding di iniezione o il casting, molto probabilmente diventerà un supplemento di manifattura tradizionale invece di sostituire. 

Mito 7: la stampante 3d può stampare organi completamente funzionanti 

Questo succede solo nel film. È possibile creare organi di ricambio o assistere il corpo con riparazione di organi danneggiati, infatti, la stampa 3d aveva usato ampiamente lo scopo medico per l'anno passato. 

Tuttavia, fino ad oggi, è ancora impossibile duplicare il vero tessuto umano o creare organi funzionanti. Queste applicazioni richiedono tecnologie molto più complesse che devono ancora essere sviluppate. 

Sia il primo per fare commenti